tendenze graphic design

8 tendenze di graphic design per un sito che spacca

Sei stanco dei soliti siti piatti e tutti uguali? Vorresti colpire visivamente gli utenti che atterrano sulle tue landing page? In questo articolo abbiamo raccolto 8 tendenze di graphic design che potranno sicuramente aiutarti a rendere il tuo sito bello da far paura.

1 – Effetto Glitch

tendenze graphic design - effetto glitch

L’immagine distorta, ovvero l’effetto Glitch, si sta affermando come una delle tendenze più popolari nel mondo del graphic design digitale. Quello che è sempre stato visto come un elemento fastidioso e di disturbo per lo spettatore, viene trasformato in un effetto creativo e ricercato. I fan dei film fantasy e soprattutto horror conoscono già bene questo effetto, ma questo 2018 è l’anno in cui il Glitch sta davvero spopolando nel mondo dei visual effects.

2 – Doppia esposizione

tendenze graphic design - doppia esposizione

La doppia esposizione, in realtà, non è una cosa nuova. È una tecnica vecchia quasi quanto la fotografia. Nonostante sia stata sostanzialmente messa da parte per molto tempo però, negli ultimi anni (e soprattutto quest’anno) stiamo assistendo sicuramente ad un aumento dei design con immagini a doppia esposizione, volti a stupire lo spettatore. L’effetto si ottiene sovrapponendo due scatti diversi, creando una composizione unica, nuova e di grande effetto.

3 – Duotone

tendenze graphic design - duotone

È sicuramente uno degli effetti più “hipster” fra quelli di cui abbiamo parlato, e qualcuno potrrebbe storcere il naso. Ma che piaccia o no, il Duotone sta prendendo sempre più piede sopratutto in quei settori dove le immagini sono fondamentali per attrarre l’attenzione e far percepire velocemente il mood del prodotto, come le serie tv Netflix o le playlist di Spotify. Si ottiene accentuando il contrasto di un immagine, una fotografia o una grafica vettoriale con l’utilizzo di due colori possibilmente molto diversi fra loro.

4 – Tipografia creativa

tendenze graphic design - tipografia creativa

Già ai primi posti nelle tendenze di graphic design nel 2018, secondo noi le idee e i nuovi spunti legati alla tipografia creativa terranno banco ancora per molto tempo. In questo particolare ramo del design grafico, la fantasia è l’arma più potente a tua disposizione. Non basta più, infatti, creare nuovi font o arrovellarsi su dimensioni e angolazioni ma è necessario fondere la tipografia con altre tecniche, cercando di creare sempre qualcosa di nuovo.

5 – Spazio negativo invertito

tendenze graphic design - spazio negativo

In una fotografia o in qualsiasi altra composizione, lo “spazio negativo” è l’area che sta attorno al soggetto principale (definito invece “spazio positivo”) e serve a farlo risaltare indirizzando l’attenzione su di esso. Può essere uno spazio bianco piuttosto che uno sfondo sfocato. Una delle ultime tendenze di graphic design utilizza proprio questo spazio invertendo il suo contenuto con quello dello spazio principale. Si crea così un effetto ottico molto interessante che, se usato nella maniera giusta, può sicuramente dare un tocco di originalità al design del tuo sito.

6 – 3D monocromatico

tendenze graphic design - 3d monocromatico

Il colore ha una fortissima componente emozionale e sfruttarlo è sempre una buona idea. Nel 2018 continua ad affermarsi il cosidetto “3D monocromatico” utilizzando immagini con sfondo dello stesso colore del soggetto principale. Il match di cromie regala un effetto molto piacevole e il soggetto in questione risalta grazie al volume tridimensonale creato usando semplici giochi d’ombra.

7 – Illustrazioni

tendenze graphic design - illustration

Le creazioni nate direttamente dalle mani di un artista continuano ad essere sulla cresta dell’onda in fatto di graphic design. Ogni illustrazione è una piccola opera d’arte frutto di talento, fantasia e attenzione ai dettagli. Quando si tratta di progettazione grafica, nel web come nel cartaceo le illustrazioni contribuiscono a donare un atmosfera sognante alla nostra interfaccia, rendendola speciale. Nel 2018, le illustrazioni vengono spesso combinate ad altre tecniche grafiche, per cercare risultati sempre più d’impatto.

8 – Animazioni

Che si tratti di disegni vettoriali, loghi o caratteri, una delle parole d’ordine del 2018 è sicuramente: animazione. Pur non essendo certo una novità assoluta, l’utilizzo della motion graphic sta aumentando esponenzialmente nello sviluppo visuale di siti ed interfacce. Il movimento cattura l’attenzione dell’utente, lo coinvolge maggiormente e favorisce l’interazione col contenuto.