Come ottimizzare le immagini per il Web

Vorreste essere disprezzati da Google? Non credo! Per fare in modo che questo non accada, potete ridurre le dimensioni delle immagini utilizzate nel vostro sito web, migliorandone le prestazioni. Spesso si pensa che utilizzare file leggeri significhi rinunciare alla qualità, ma ci sono diversi trucchi e tecniche che permettono di ridurre le dimensioni delle immagini mantenendo alta la qualità, in modo da poterle mostrare con orgoglio sul proprio sito. Diamo un’occhiata a come ottimizzare le immagini senza renderle brutte.

ottimizzare-foto-per-il-web-1024x685 Come ottimizzare le immagini per il Web

1 – Ottimizzazione offline

Per ridurre le dimensione dei vostri file immagini si possono utilizzare dei programmi che ne riducono le dimensioni senza perdere qualità:

Per utenti Windows

Il programma da scaricare è Caesium semplice ed intuitivo che permette di ottimizzare le immagini prima di essere caricate nel web. Una volta scaricato ed installato dovete:

Seleziona la/le foto

Imposta l’ottimizzazione e dove salvarla

E premere “Compress!”

Per utenti Mac

Il programma da scaricare è ImageOptim semplice ed intuitivo che permette di ottimizzare le immagini prima di essere caricate nel web. Una volta scaricato e avviato l’applicazione dovete:

Trascinare la/le foto all’interno dell’app e automaticamente ottimizzerà le immagini inserite sovrascrivendo l’immagine originale.

2 – Ottimizzazione Online

Per gli utenti che non vogliono scaricare e installare nuovi programmi nel proprio computer c’è una soluzione online che permette di ottenere lo stesso risultato.

Il sito in questione è TinyPNG, caricando la/e tua/e foto nell’area drop il sito web le ottimizza e facendotele scaricare ottimizzate per il web.

TinyPNG-for-Web-1024x614 Come ottimizzare le immagini per il Web

3 – Plugin WordPress

Nelle operazioni di ottimizzazione delle immagini, ci vengono in aiuto anche alcuni utili plugin di WordPress. Grazie ad essi è possibile aumentare ulteriormente il livello di compressione dei file e soprattutto gestire i casi in cui l’ottimizzazione deve essere applicata a immagini precedentemente caricate. Vediamo una panoramica dei migliori plugin attualmente disponibili.

WP Smush

wp-smush Come ottimizzare le immagini per il Web

Il plugin elabora le immagini di tipo JPEG, GIF, PNG. Ha sia una versione gratuita che premium.
Elimina le informazioni nascoste dalle immagini per ridurre le dimensioni senza ridurre la qualità. Analizza le immagini e le riduce man mano che vengono caricate sul sito. Inoltre, analizza le immagini già caricate e ne riduce le dimensioni. Gestisce cumulativamente fino a 50 file contemporaneamente, ed è possibile interrompere manualmente l’esecuzione. Non importa in quale directory si salvano le immagini, il plugin le trova e le comprime. Dispone di un’opzione per impostare automaticamente larghezza e altezza di tutte le immagini.

reSmush.it Image Optimizer

banner-1544x500 Come ottimizzare le immagini per il Web

Il plugin elabora immagini di tipo JPG, PNG, GIF.
Può ottimizzare le immagini al caricamento e ottimizzare collettivamente le immagini caricate in precedenza. Limita l’ottimizzazione per caricamenti di dimensioni inferiori a 5 MB ed possibile escludere singole immagini dalla compressione. Utilizza l’API reSmush per ottimizzare le immagini e consente di scegliere il livello di ottimizzazione per i tuoi caricamenti.

ShortPixel Image Optimizer

shortpixel-image-optimization-plugin Come ottimizzare le immagini per il Web

Il plugin elabora immagini di tipo JPG, PNG, GIF, WebP e documenti PDF. L’account gratuito consente di comprimere fino a 100 immagini al mese.
Inizia a comprimere le immagini presenti appena il plugin è attivo e le immagini originali vengono memorizzate in una cartella separata. Consente funzionalità avanzate e il confronto tra file originale e versione compress.

EWWW Image Optimizer

banner-1544x500 Come ottimizzare le immagini per il Web

Il plugin elabora immagini di tipo JPG, PNG, GIF e documenti PDF.
Può ottimizzare automaticamente le immagini che si caricano e ottimizzare collettivamente le immagini caricate in precedenza.
Esegue tutta la compressione sui propri server, il che significa che non è necessario registrarsi e avere un account un account per ottenere una chiave API.
Può anche ottimizzare le immagini fuori delle cartelle della libreria multimediale.

Compress JPEG & PNG images

tinypng Come ottimizzare le immagini per il Web

Il plugin elabora le immagini di tipo JPEG e PNG. Per utilizzare il plugin è necessario creare un account, la versione gratuita permette di ottimizzare al massimo 100 immagini al mese.
Può comprimere le immagini al momento del caricamento e anche quelle già caricate. Permette scegliere le misure e il peso delle immagini da ottimizzare.