come fare marketing su instagram - copertina

Come massimizzare il proprio business su Instagram nel 2018: i consigli da seguire

Come si fa marketing su Instagram? Ma, soprattutto, ne vale la pena? Instagram è attualmente il social network che sta registrando la crescita più veloce, e ha superato da poco quota 1 miliardo di utenti attivi al mese. È normale che, con l’aumento generale degli utenti, investire in questo canale diventi sempre più importante come è normale che di conseguenza la concorrenza aumenti. Non basta, quindi, che tu sia presente su Instagram ma è necessario che ottimizzi la tua presenza e che sfrutti ogni opportunità che questa piattaforma ti mette a disposizione. Qui sotto trovi 5 suggerimenti per sfruttare al meglio il tuo profilo Instagram, massimizzare il suo potenziale di business e tenerti al passo con i tuoi competitor.

1 – Fai Brainstorming e pianifica

come fare marketing su instagram - pianificare

Sembra scontato, ma non lo è. Non puoi immaginare quanto sia più facile (ed efficace) gestire un canale social avendo già un’idea ben chiara di quando, come e cosa si vuole pubblicare. Per fare marketing su Instagram la pianificazione di ciò che puoi/vuoi fare in relazione al tuo business e di quali/quante risorse puoi utilizzare per creare ogni “pezzo” del tuo futuro profilo business è cruciale.

Il brainstorming è un ottimo modo per scoprire come promuovere la tua attività. Puoi creare vari formati di contenuto (video backstage, citazioni grafiche dai tuoi clienti, foto-interviste). Dipende da te, ma il modo migliore per distinguersi su Instagram è aggiungere qualche curiosità su quello che fai o sull’interpretazione di come viene visto il tuo prodotto o servizio.

Bonus tip: creare contenuti di qualità per Instagram per il business richiede tempo, quindi pianifica le tue attività in base alle tue risorse. Il tempo è denaro, ricorda.

2 – Usa gli hashtag giusti

come fare marketing su instagram - hashtag

Per massimizzare la propria “reach” (la copertura mediatica dei propri contenuti) su Instagram, gli hashtag giocano un ruolo importante. Catalogano i tuoi contenuti e ne ampliano la portata ma in più, da dicembre 2017, per gli utenti è possibile seguire hashtag specifici, insieme a profili, il che significa che un post con un particolare hashtag può comparire direttamente nel feed dell’utente che lo segue. 

Cosa significa questo per te? La possibilità di seguire gli hashtag ti offre un altro modo per raggiungere nuovi segmenti di pubblico utilizzando hashtag mirati e un altro modo per espandere il tuo messaggio promuovendo i tuoi hashtag brandizzati. Instagram mostra gli hashtag che ogni utente sta seguendo sul proprio profilo (nella sezione Seguiti>Hashtag).

Ci vuole un po ‘di lavoro, ma puoi sfruttare questa possibilità per trovare un elenco mirato di hashtag da usare, per raggiungere il pubblico che ti interessa. Per farlo, scegli la tipologia di persone che vuoi raggiungere, scorri i loro profili e compila un elenco di hashtag pertinenti che quegli utenti stanno seguendo. Idealmente, ne troverai altri di coerenti tra il tuo pubblico di destinazione, riuscendo così ad aumentarli e a massimizzare la tua reach. 

3 – Attrai potenziali clienti con offerte esclusive

keting su instagram - offerte esclusive

Fare marketing su Instagram non deve per forza essere difficile o comprendere analisi specifiche. Anche una semplice offerta, piazzata nel modo giusto può essere molto efficace. Proprio per il modo in funziona questo social, molto suddiviso per interessi, argomenti e trend, puoi sfruttare un post parlando di un tema, dando la tua opinione o chiedendo l’opinione degli utenti e allo stesso tempo inserire un’offerta che risulterà molto meno invasiva ma comunque visibile.

Puoi anche sfruttare l’offerta per creare una sensazione di esclusività (magari offrendo uno sconto riservato ai followers del tuo profilo) o invitare gli utenti a compiere un’azione come commentare la tua ultima foto, condividere una loro foto correlata o inviarti un direct message, aumentando così l’engagement del profilo e la visibilità del tuo brand.

 4 – Sfrutta le Stories

come fare marketing su instagram - stories

Se vuoi incrementare il tuo business su Instagram, devi tenere in considerazione le Stories. Nell’universo dei video per i social, sono un tipo di formato particolarmente facile da consumare, appaiono in cima a tutto il resto e il loro valore potenziale continua ad aumentare. Instagram, infatti, le ha costantemente migliorate aggiungendo la possiblità di archiviarle e di metterle in evidenza sul profilo.

Le Stories in evidenza sono utilissime per i brand, perché  permettono di mostrare contenuti specifici relativi a eventi, prodotti o attività che gli utenti potranno consultare in qualsiasi momento. Inoltre, Instagram ha anche aggiunto la possibilità di pubblicare le storie su Facebook, aumentandone ulteriormente la portata.

5 – Cura composizione delle immagini e coerenza

come fare marketing su instagram - composizione

Ok, ora mettiamo da parte trucchi e tecnicismi. Parliamo di foto. Prima ancora di iniziare a fare marketing su Instagram devi ricordarti che è (e continua ad essere) un canale visivo. È quindi fondamentale curare la composizione delle tue immagini e rispettare la coerenza visiva del profilo. Avere una chiara strategia visiva fà la differenza per distinguersi: cerca di capire quali tipi di composizione delle immagini, layout e colori funzionano meglio all’interno del tuo target di riferimento.

Concentrandoti e ponendo la giusta attenzione sul pubblicare immagini d’impatto e sulla percezione visiva del tuo profilo, migliorerai le tue performance su Instagram in modo sostanziale. A volte siamo troppo concentrati su strumenti più recenti come Stories ed effetti, dimenticandoci che un buon impatto visivo è la chiave del successso su Instagram.